BIOGRAFIA


“Tòca como un àngel”

Leo Brouwer

“..Carlotta Dalia, rappresenta con la sua arte l’eccellenza di una tradizione – quella italiana – che vola molto in alto, apprestandosi a diventare protagonista mondiale dell’arte della chitarra”

M° Angelo Gilardino, Suonare News

“…Carlotta Dalia est une guitariste très prometteuse, et incontestablement une digne héritière d’Ida Presti…”

Guitare Classique Magazine

Carlotta Dalia nasce il 25 Agosto 1999 a Grosseto.

Intraprende lo studio della chitarra classica all’età di 8 anni con il M° Alessandro Benedettelli, proseguendo i suoi studi sotto la guida dei M° Aniello Desiderio, M° Carlo Marchione e del Mº Giampaolo Bandini.   Ottiene nel 2017 il Diploma di Merito frequentando i corsi del M° Oscar Ghiglia presso la prestigiosa Accademia Chigiana di Siena.

Attualmente studia nella classe di Laura Young presso il Mozarteum di Salisburgo.

Ha tenuto il suo primo recital solistico all’età di 12 anni e si è esibita in Festival e Stagioni concertistiche in Italia, Spagna, Germania, Austria, Portogallo, Polonia, Ungheria, Svezia, Russia, Irlanda, Svizzera e Giappone ecc.. All’età di 16 anni ha inciso il suo primo CD, intitolato “Gran Solo”, presentato presso gli studi radiofonici di Radio Vaticana, nella trasmissione “L’arpeggio” condotta da Luigi Picardi e pubblicato poi nei più importanti store mondiali di distribuzione on line dall’etichetta discografica DotGuitar/CD. Nel 2018 ha pubblicato il suo secondo disco per la rivista musicale “Suonare News”. Nel 2020 ha registrato due nuovi progetti discografici, per DotGuitar/CD, “Angelus” e “Ida Presti complete solo guitar music” che verranno anche allegati e distribuiti dalla rivista GuitArt nel corso del 2021. Il CD “Angelus” prende nome dall’omonima Sonatina in tre tempi a lei dedicata dal M° Gilardino nell’agosto 2017. Nel 2021 l’etichetta discografica 

DotGuitar/CD le intitola una collana, la Carlotta Dalia Edition, contenente 3 CD. È stata ospite di emittenti radiofoniche come Rai Radio3, La radio della Svizzera Italiana, il Sole24Ore. Partecipa al progetto di Sergio Assad dal titolo “The Wall”, con artisti del calibro di Yo-Yo Ma. 

Dall’inizio del suo percorso artistico ha vinto più di 40 premi in Concorsi Nazionali ed Internazionali, tra cui: 

  • I° Premio e Premio del Pubblico – Concorso Internazionale “Uppsala Guitar Competition”, Svezia 
  • I Premio, Premio Speciale come miglior interprete italiano e Premio Speciale per la migliore interpretazione di un brano di Leo Brouwer – Concorso Internazionale “Niccolò Paganini”, Parma
  • I Premio all’International Altamira Guitar Competition – Hong Kong, China
  • I Premio all’International Florida Guitar Competition – Miami, USA
  • III Premio –  61st International Tokyo Guitar Competition, Tokyo, Japan
  • III Premio – 2019 International Competition “Alexander Frauchii” – Moscow, Russia.
  • I Premio al Concurso International de Guitarra de Madrid.

“La piccola Carlotta all’età di 10 anni ha lasciato la sala ammutolita per capacità sonore ed espressive fuori dal comune”
Forum Italiano di Chitarra Classica

“Carlotta Dalia è un fenomeno d’eccellenza”
M°Bruno Battisti D’Amario

“Carlotta Dalia ha mostrato un altissimo livello di padronanza tecnica e competenza musicale, il colore del suo suono era chiaro e risonante, rendendo chiare al pubblico le sue idee musicali.
Le si prospetta un futuro radioso sul palcoscenico”
Uppsala Internationella Gitarrfestival

Suona uno strumento costruito dal liutaio M° Andrea Tacchi.
Dal 2016 Carlotta è una D’Addario Artist e da 2021 è membro della Si-Yo Music Foundation di New York.